Visioni dell’aldilà. Giaglione in Val di Susa

In vacanza tra i monti della Val di Susa, in Piemonte, ho potuto visitare in agosto la piccola cappella di Santo Stefano a Giaglione, borgo negli immediati dintorni di Susa. La parete esterna della cappella è decorata da un ciclo affrescato, raffigurante la Cavalcata dei Vizi e delle Virtù, assegnato ai pinerolesi Bartolomeo e Sebastiano Serra e datato dalla critica tra il 1483 e il 1490. Il ciclo si dipana su tre fasce sovrapposte, dedicate rispettivamente alle Virtù, ai Vizi e alle corrispondenti pene infernali. Le virtù sono interpretate da figure femminili, assistite dagli angeli. Sono l’umiltà, la generosità, la castità, la pazienza, la temperanza, la carità e la diligenza. Il loro orizzonte è il paradiso, la città turrita dell’apocalittica Gerusalemme Celeste. I vizi capitali sono invece presentati come un triste corteo di uomini e donne, legati tra loro da una catena al collo, a cavallo di simboliche bestiacce. Sono la superbia, l’avarizia, la lussuria, l’ira, la gola, l’invidia e l’accidia. La cavalcata è trascinata da diavoli verso l’inferno, descritto come la gola del Leviatano biblico. La fascia inferiore immagina le pene infernali collegate ad ogni singolo vizio. Scoprire opere d’arte nelle realtà paesane dona sempre un’emozione viva. Si resta stupiti di come anche in realtà periferiche sia stato possibile creare una committenza, attrarre gruppi di artisti urbani, trasmettere un messaggio articolato ai contemporanei e tramandarlo ai posteri.
Per approfondire vedi:
http://www.vallesusa-tesori.it/it/luoghi/giaglione/cappella-di-santo-stefano/ http://peintures.murales.free.fr/fresques/Italie/Piemont/Valle_Susa/Giaglione/giaglione.htm http://www.comune.giaglione.to.it/ComSchedaTem.asp?Id=6325

L'affresco di Giaglione

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Arte e contrassegnato come , , , , da carlofinocchietti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su carlofinocchietti

Carlo Finocchietti dirige a Roma un’agenzia europea specializzata nella mobilità accademica internazionale e nel riconoscimento dei titoli di studio esteri. I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si concentrano sull’internazionalizzazione dei sistemi universitari, l’orientamento professionale e i rapporti tra università e industria. Camminatore appassionato e curioso ha esplorato e descritto in diversi volumi intriganti percorsi escursionistici legati alla memoria storica dell’Italia centrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...