Bestiacce. La fauna infernale

La descrizione dei vizi e delle virtù degli uomini allegorizzate negli animali è vecchia come il mondo. Basti citare i nomi di Esopo, Fedro e la schiera dei favolisti antichi e moderni. Ancora oggi il linguaggio comune ricorre alle associazioni con i comportamenti animali. Sentiamo dire, ad esempio: “è una vipera!” o “è vanitoso come un pavone!”. Anche se ormai questi animali risultano sconosciuti nella vita quotidiana delle società urbanizzate e sono visibili solo nelle foto dei libri scolastici, nelle teche dei musei, nelle oasi naturalistiche o nei giardini zoologici. E’ dunque plausibile che la zoologia finisca per dare un curioso contributo anche alla caratterizzazione dell’Inferno. I cattivi comportamenti degli animali forniscono lo spunto ai teologi per riprovare i vizi umani e ai pittori etologi il pretesto per disegnare l’Inferno come un suggestivo e repellente bestiario. Un esempio è fornito dalla Cavalcata dei vizi, soggetto affrescato in numerose chiese liguri e piemontesi (San Fiorenzo di Bastia Mondovì, nella foto), che associa al vizio un animale simbolico. Un buon modo per approfondire il tema è la lettura del Bestiario biblico di Paolo Cultrera, dedicato agli animali presenti nelle pagine della Bibbia.

La cavalcata dei viziBestiario biblico

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria e contrassegnato come , , da carlofinocchietti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su carlofinocchietti

Carlo Finocchietti dirige a Roma un’agenzia europea specializzata nella mobilità accademica internazionale e nel riconoscimento dei titoli di studio esteri. I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si concentrano sull’internazionalizzazione dei sistemi universitari, l’orientamento professionale e i rapporti tra università e industria. Camminatore appassionato e curioso ha esplorato e descritto in diversi volumi intriganti percorsi escursionistici legati alla memoria storica dell’Italia centrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...