Le meraviglie dell’architettura spontanea

Bernard Rudofsky si è occupato di architettura spontanea, detta altrimenti “architettura senza architetti” [Bernard Rudofsky, Le meraviglie dell’architettura spontanea, Laterza, Bari 1979, pagine 381]. I capitoli del suo libro, decisamente originale e intrigante, passano in rassegna le case rupestri scavate nella roccia, le abitazioni sugli alberi a imitazione dei nidi animali, i monumenti megalitici (dolmen, menhir, nuraghi), l’architettura mobile (motorhouse, carrozze, slitte, dirigibili, navi), le tombe e i sarcofagi, le roccaforti, le fattorie e i villaggi tradizionali, i trulli, i rifugi di montagna, le torri del vento, i labirinti, le cave, le tombe trasformate in case. «L’architettura senza architetti – secondo Rudofsky – non è un puro coacervo di tipologie edilizie tradizionalmente sprezzate o del tutto ignorate, bensì la testimonianza silenziosa di modi di vivere che hanno gran peso per chi li intenda a fondo, e ben poco invece per il progresso. Essa attinge le radici dell’esperienza umana e riveste perciò un interesse che va oltre quello tecnico ed estetico. Per giunta, si tratta di un’architettura senza dogmi».

Ragusa - Cava Celone

Ragusa – Cava Celone

Calascibetta - L'insediamento rupestre di Via Carcere

Calascibetta – L’insediamento rupestre di Via Carcere

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria e contrassegnato come , da carlofinocchietti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su carlofinocchietti

Carlo Finocchietti dirige a Roma un’agenzia europea specializzata nella mobilità accademica internazionale e nel riconoscimento dei titoli di studio esteri. I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si concentrano sull’internazionalizzazione dei sistemi universitari, l’orientamento professionale e i rapporti tra università e industria. Camminatore appassionato e curioso ha esplorato e descritto in diversi volumi intriganti percorsi escursionistici legati alla memoria storica dell’Italia centrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...