La civiltà rupestre

Cosimo Damiano Fonseca è uno studioso di riferimento per chi voglia occuparsi del mondo rupestre. Suggeriamo la lettura di due sue opere. Il testo dedicato all’area jonica [Cosimo Damiano Fonseca, Civiltà rupestre in terra jonica, Carlo Bestetti edizioni d’arte, Milano-Roma, 1970, 229 pagine] introduce nel dibattito storiografico europeo un’accezione del rupestre non più limitata al trogloditismo, agli affreschi delle chiese rupestri, alle cripte e al monachesimo basiliano, ma riporta il fenomeno all’interno della realtà paesaggistica, attraverso un’interpretazione della vita in rupe in senso sociale, civile, culturale e cultuale. Fonseca, storicizzando una serie di dati rinvenienti dall’habitat, costruisce un modello dell’insediamento umano in contesti rupestri, non alternativo né subalterno rispetto ai fenomeni politici e culturali delle aggregazioni demiche urbane. Il suo volume dedicato a Matera, città rupestre per eccellenza, ricostruisce, sulla base delle evidenze archeologiche, storiche ed architettoniche, le fasi di crescita della città di Matera dalle origini all’età contemporanea, considerando l’evoluzione dell’insediamento, nell’ara della Civita e nel territorio pertinente dei Sassi, dalla preistoria al periodo greco-romano e le direttrici di sviluppo del centro storico tra Medioevo ed età moderna [Cosimo Damiano Fonseca, Matera, Laterza, Bari, 1999, 192 pagine].

Civiltà rupestre

Matera - La chiesa rupestre della Madonna di Monteverde

Matera – La chiesa rupestre della Madonna di Monteverde

 

Advertisements
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria e contrassegnato come , , , da carlofinocchietti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su carlofinocchietti

Carlo Finocchietti dirige a Roma un’agenzia europea specializzata nella mobilità accademica internazionale e nel riconoscimento dei titoli di studio esteri. I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si concentrano sull’internazionalizzazione dei sistemi universitari, l’orientamento professionale e i rapporti tra università e industria. Camminatore appassionato e curioso ha esplorato e descritto in diversi volumi intriganti percorsi escursionistici legati alla memoria storica dell’Italia centrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...