Campi Flegrei: la porta degli inferi

A nord di Napoli i Campi Flegrei (etimologicamente “i campi ardenti”) sono un vasto parco fatto di vulcani, solfatare, stufe termali, fumarole e laghi. Qui gli autori classici hanno immaginato l’ingresso dell’Oltretomba e la descensio ad inferos degli eroi della mitologia. Il Lago Averno costituiva il punto di contatto tra l’aldiquà e l’aldilà della geografia infernale. Basta ricordare la discesa agli inferi di Enea. Rinfreschiamo … Continua a leggere Campi Flegrei: la porta degli inferi

Bomarzo: la porta dell’Inferno

Il cinquecentesco Parco dei Mostri di Bomarzo nel Viterbese, una splendida selva ricca di vegetazione rigogliosa, terrazze naturali e anfratti, ospita una fitta colonia della mitologica popolazione dell’aldilà greco-romano. Troviamo l’Orco, l’ingresso al mondo infero, un’enorme testa mostruosa, impietrita in un grido di spavento. I romani chiamavano Orco sia Plutone che l’Erebo, il suo regno nell’oltretomba. L’Erebo era un luogo sotterraneo tenebroso collegato da un … Continua a leggere Bomarzo: la porta dell’Inferno

Hierapolis: la porta dell’Inferno

Il gruppo di archeologi italiani guidato da Francesco D’Adria ha individuato a Hierapolis, l’antica città sacra della Frigia, oggi Pamukkale, nella Turchia nord-occidentale, la mitica ‘Porta degli Inferi‘, meta di pellegrinaggio, anche di Vip di allora come Cicerone o il grande geografo greco Strabone, nell’Antichità greco-romana. 
Lo stesso D’Adria ha annunciato il ritrovamento all’ingresso della grotta del ‘Ploutoniom’ di Hierapolis di una statua in marmo … Continua a leggere Hierapolis: la porta dell’Inferno

Luoghi e cammini di fede

“Luoghi e cammini di fede” è una rivista realizzata in pdf  e scaricabile gratuitamente. Si occupa di divulgazione e valorizzazione turistico-religiosa, di cammini e pellegrinaggi sui luoghi della fede, di promozione delle bellezze del ricco patrimonio culturale ecclesiale mondiale. Ha iniziato le pubblicazioni nel 2013 con uscite mensili. Ha dedicato dossier al patrimonio religioso delle Marche e della Romagna, all’anno di Costantino, alla repubblica marinara … Continua a leggere Luoghi e cammini di fede

Appennino Parco d’Europa

Il Progetto APE – Appennino Parco d’Europa – si è sviluppato nel corso degli anni Novanta per iniziativa dell’associazione ambientalista Legambiente, della Regione Abruzzo e del Ministero dell’Ambiente che lo ha collegato alla Rete ecologica nazionale (Ren). Il progetto ha coinvolto 14 regioni dell’arco appenninico con un riferimento territoriale costituito da 9 parchi nazionali, 65 riserve statali, 28 parchi regionali, 32 riserve regionali e 12 aree … Continua a leggere Appennino Parco d’Europa

Il tratturo di Orazio

Un limpido sabato durante le giustamente famose ottobrate romane è l’ideale per un’escursione fuori porta. A mezz’ora da Roma la valle del Licenza propone gli scavi della villa di Orazio e il ninfeo degli Orsini. Il grande poeta latino, originario di Venosa, trascorreva qui i suoi ozi e si godeva i piaceri della vita nel giardino della villa donatagli da Mecenate, componendo i famosi versi … Continua a leggere Il tratturo di Orazio

Frate Vento

Francesco d’Assisi dedica al Vento una lode del suo celebre “Cantico delle creature”: «Laudato si’, mi’ Signore, per frate vento et per aere et nubilo et sereno et onne tempo, per lo quale a le tue creature dai sustentamento». Anche nella Bibbia il Vento è spesso citato come manifestazione di Dio. Accade con il “respiro di Dio” in Ezechiele, con le “ali del vento” del … Continua a leggere Frate Vento