Per terra e per acqua

Rita Mazzei

Rita Mazzei è un’appassionata spigolatrice di storie di viaggio, personaggi, diari, tutti raccolti e ordinati poi nel mosaico della grande Storia dell’Europa del Cinquecento. Il primo capitolo del suo libro Per terra e per acqua è dedicato ai protagonisti dei viaggi del tempo: i mercanti, gli ambasciatori, gli universitari e gli uomini di cultura, i pellegrini, le donne. Il secondo capitolo è dedicato alle incognite della strada: le frontiere e i confini, i mezzi di trasporto, le strade con le loro difficoltà e pericoli, gli alberghi, le locande e le osterie, la babele delle lingue, le guide. Un curioso capitolo è dedicato alla “identità fluida” del viaggiatore cinquecentesco, costretto a celarsi sotto l’abito dei mercanti, a muoversi tra paesi a diversa confessione religiosa, tra gli arcigni controlli di città ostili e le città rifugio di esuli e spiriti liberi. Il quarto capitolo racconta “le corti in movimento”, il nomadismo dei reali tra i possedimenti dei rispettivi regni. L’ultimo capitolo, godibilissimo, racconta i viaggi degli stranieri in Italia, il Grand Tour del secolo dei Lumi. Lettura raccomandata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...