La “Morra” di Roccamorice sulla Maiella: la pastorizia non transumante

copertina-Morra

“Troppe volte la facile e mitica idea ‘generalista’ della transumanza ci ha portato a pensare che tutti i pastori e tutte le pecore d’Abruzzo, per secoli e secoli, fossero coinvolti nelle dinamiche e nelle logiche delle grandi migrazioni verso la Puglia, o per la parte nord-occidentale della regione, verso l’agro maremmano o romano, e ha di fatto quasi annullato la memoria o almeno l’attenzione verso la pastorizia stanziale, che invece in questo breve scritto abbiamo voluto indagare partendo dall’autentica e miracolosamente conservata ‘morra’ di Roccamorice.

Questo sistema di allevamento, o meglio questa ‘consuetudine zootecnica’, potremmo definirla così, consiste nel raggruppare, per la stagione pascoliva, piccoli gruppi di pecore e capre, appartenenti a diversi proprietari, per raggiungere un numero adeguato di capi tali da consentire la formazione della ‘morra’. La ‘morra’ si può dunque definire come l’unità funzionale minima da poter mantenere al pascolo con un’adeguata dotazione di controllo e di gestione: è un gruppo di pecore, quindi, riunite da un certo numero di piccoli e piccolissimi proprietari che viene condotto mediante l’impiego di un pastore e di un numero adeguato di cani da guardiania e da conduzione (ove presenti) e con una dotazione minima strumentale e un sistema di cooperazione organizzativa che prevede, in varie forme, il contributo di ciascun proprietario”.

Alessandro Sonsini e Simone Angelucci, La Morra – Memorie ed eredità della pastorizia non transumante, D’Abruzzo Libri Edizioni Menabò, Ortona, 2012, p. 96

Talenti e territori: i pastori della Morra: www.youtube.com/watch?v=zrhMFciOUXQ

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...