55 sentieri di pace – Itinerari sul fronte delle Dolomiti, Pasubio e Altipiani, Grappa

LIBRO

La Grande Guerra ha ridisegnato le vie di comunicazione su tutto il fronte alpino, presupposto per l’attuale sviluppo turistico. In questi luoghi, un tempo tenuti da uomini in armi, si incontrano oggi escursionisti che si sorridono e si salutano in italiano, tedesco, inglese, francese, sloveno, stupiti di fronte ai resti di opere imponenti che invitano a riflettere sui costi umani e materiali di quel conflitto ormai lontano nel tempo.Questo libro raccoglie la descrizione precisa dei luoghi e degli itinerari più significativi lungo quella che fu la linea del fronte nei settori delle Dolomiti, Pasubio e Altipiani, Grappa. Alcuni dei sentieri proposti sono brevi e facili, altri più lunghi e impegnativi, ma in comune hanno due cose: la grandiosità dei panorami che si godono dai forti, dalle postazioni e dalle trincee che raggiungono e la memoria storica dei fatti che hanno profondamente segnato la storia dell’Europa agli inizi del Novecento.

I 55 itinerari

Pitturina e Cima Vallona; Col Quaternà; Strada degli Alpini; Paterno; Torre Toblin; Lastròn dei Scarpèri; Monte Piana; Sentiero dei Pionieri; Sentiero attrezzato Ivano Di Bona; Sentiero René de Pol; Rauhkofel; Monte Specie; Croda de r’Ancòna; Vallon Bianco; Cime di Fùrcia Rossa; Alta Via dei Fànes; Val Travenànzes; Tofana di Ròzes; Castelletto di Tofana; Galleria del Lagazuòi e Cengia Martini; Sass de Stria; Cima Sief; Col di Lana; Monte Pore; Mesola e Mesolina; Seràuta; Creste di Costabella; Col Ombèrt; Ferrata Kaiserjager; Monte Tudaio; Col Vidal; Piani di Antelao; Monte Rite; Monte Crot; Monte Coldai; Pedèn; Sass de San Martin; Cima di Campo e Col di Lan; Grontòn; Cavallazza e Tognazza; Colbricòn; Monte Cauriòl; Buse Todesche; Salaròli; Boccaòr; Monte Cengio; Monte Ortigàra e Cima Caldiera; Dosso delle Somme e Sommo Alto; Spiz Vèzzena; Campo Luserna; Pozzacchio; Strada degli Eroi; Zona sacra del Pasubio; Strada delle Gallerie; Monte Baffelan.

Paolo Bonetti e Paolo Lazzarin, 55 sentieri di pace – Itinerari sul fronte delle Dolomiti, Pasubio e Altipiani, Grappa, Zanichelli, Bologna, 1999, 224 pagine,

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...