Francigena: da Bolsena a Montefiascone

Veduta sul lago di Bolsena

Veduta sul lago di Bolsena

Pannello informativo sulla Via Francigena

Pannello informativo sulla Via Francigena

Si lascia Bolsena tra ville, vigne, uliveti e macchie di boscaglia. Il percorso si rialza verso il bordo del cratere del vulcano volsinio e va a traversare il parco di Turona dove s’incrociano una cappella isolata una sorgente e la deviazione per un’area archeologica. Si scende poi a guadare il fosso d’Arlena nei pressi dei ruderi di un antico mulino. Continui saliscendi e splendide viste sul lago caratterizzano il percorso sul basolato dell’antica via Cassia che consente così di studiare la selciata romana a secco. Si giunge così alla Quercia del Pellegrino e al Ponte della Regina sulla Cassia in riva al lago. L’ultimo tratto, a piedi o con i mezzi pubblici, risale verso Montefiascone. Una sosta obbligatoria è prevista presso la chiesa di San Flaviano, singolare costruzione a due piani ricca di opere d’arte, affreschi e curiosità. Con una ripida salita si entra nel cuore della città attraverso la monumentale porta di Borgo e si sale sino alla Rocca. Dalla Torre del Pellegrini si gode un’emozionante vista sulla città , il lago e la terra di Tuscia.

La descrizione analitica del percorso di tappa è su: http://www.viefrancigene.org

Il guado del Fosso d'Arlena e i ruderi del vecchio mulino

Il guado del Fosso d’Arlena e i ruderi del vecchio mulino

Il basolato della Cassia antica

Il basolato della Cassia antica

La quercia del pellegrino

La quercia del pellegrino

La chiesa di San Flaviano a Montefiascone

La chiesa di San Flaviano a Montefiascone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...