Il bastone del pellegrino nel Museo di Modena

Il bastone da pellegrinaggio del 1567 conservato nel Museo di Modena

Il bastone da pellegrinaggio del 1567 conservato nel Museo di Modena

Lo straordinario esemplare di bordone conservato nel Museo Civico di Modena rappresenta un raro esempio di bastone realizzato dai pellegrini; è inoltre testimonianza eccezionale per la sua originalità di esecuzione: i sei segmenti di bambù che lo compongono sono uniti mediante anelli d’argento e sono completamente incisi con soggetti sacri. Fu realizzato a Venosa nel 1567 da Girolamo dal Pozzo il quale dispiegò il ricco apparato ornamentale su diciotto fasce; per ognuna di queste l’ignoto artefice progettò due illustrazioni tratte alternativamente dai Vangeli e dall’Antico Testamento accompagnate da una breve didascalia in un latino incerto volta a facilitare il riconoscimento delle immagini. La narrazione che si svolge dall’alto verso il basso, si apre con un’immagine della Creazione e con l’Annunciazione sormontate dall’emblema e dal ritratto di Papa Pio V; e si chiude con la rappresentazione del Giudizio finale e dei tre fanciulli ebrei nella fornace. Questa è la serie completa delle incisioni: 1. Annunciazione / Creazione; 2. Natività / Peccato originale; 3. Presentazione al tempio / Cacciata dal Paradiso terrestre; 4. Adorazione dei Magi / Uccisione di Abele; 5. Disputa coi dottori del tempio / Arca di Noè; 6. Battesimo di Cristo / Costruzione della torre di Babele; 7. Moltiplicazione dei pani e dei pesci / Sacrificio di Isacco; 8. Sogno di Giacobbe / Vendita di Giuseppe da parte dei suoi fratelli; 9. Trasfigurazione / Passaggio del Mar Rosso; 10. Entrata a Gerusalemme / Maledizione di Balaam; 11. Orazione nell’orto / Giosuè combatte i cinque re federati; 12. Cattura di Cristo / Sansone sconfigge i Filistei; 13. Flagellazione / Morte di Sansone; 14. Crocifissione / Davide e Golia; 15. Resurrezione / Elia sul carro di fuoco; 16. Ascensione / Elevazione del serpente di bronzo; 17. Pentecoste / Ezechiele nella valle dei morti; 18. Giudizio finale / Tre fanciulli ebrei nella fornace.

La riproduzione delle incisioni sul bastone

La riproduzione delle incisioni sul bastone

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Arte e contrassegnato come , , da carlofinocchietti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su carlofinocchietti

Carlo Finocchietti dirige a Roma un’agenzia europea specializzata nella mobilità accademica internazionale e nel riconoscimento dei titoli di studio esteri. I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si concentrano sull’internazionalizzazione dei sistemi universitari, l’orientamento professionale e i rapporti tra università e industria. Camminatore appassionato e curioso ha esplorato e descritto in diversi volumi intriganti percorsi escursionistici legati alla memoria storica dell’Italia centrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...