Le “Casite” dell’Istria

Casita nei dintorni di Dignano dell'Istria

Il Comune di Dignano d’Istria (in croato Vodnjan) ospita nel suo territorio un buon numero di Casite, le caratteristiche capanne realizzate in pietra a secco, di forma circolare e con il tetto a pseudocupola. Le Casite istriane corrispondono ai modelli diffusi anche sul Carso triestino e sull’altro versante dell’Adriatico, in particolare nelle regioni italiane dell’Abruzzo e della Puglia. Con lo spietramento dei terreni da coltivare, le pietre più grosse venivano utilizzate per la costruzione del muro di sostegno circolare, mentre quelle piatte andavano a comporre la cupola. In passato le Casite venivano costruite soprattutto per offrire un rifugio agli agricoltori e ai pastori che non riuscivano – a causa della distanza dei campi e dei pascoli dal paese – a effettuare il pendolarismo giornaliero e a rientrare la sera in famiglia. Contadini e pastori hanno così costruito questi ricoveri di piccole dimensioni che funzionavano da riparo temporaneo in caso di maltempo, da spartana residenza durante le giornate di lavoro estivo sui campi, da vigile osservatorio sugli stazzi delle greggi e da depositi per gli attrezzi agricoli.

Uno studio sulle capanne istriane è stato realizzato da Luciano Lago, sotto gli auspici del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno, ed è stato pubblicato con il titolo Pietre e paesaggi dell’Istria centro-meridionale – “Le Casite” – Un censimento per la memoria storica.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...