Nuova sezione “L’Italia della pietra a secco”

Pubblicata nell’homepage del sito la nuova sezione “L’Italia della pietra a secco. Passeggiate tra i monumenti dell’architettura spontanea“.

shapeimage_1Se le capanne di pietra ci hanno incuriosito, ci stupiranno certamente anche le loro sorelle maggiori. Sono le abitazioni spontanee diffuse nei borghi rurali, nelle grandi estensioni dei feudi o vicine ai coltivi delle campagne. Hanno il volto delle case di terra sulle colline teatine, delle grandi masserie autosufficienti della Murgia, delle cascine a corte della pianura padana, delle fattorie storiche a servizio degli insediamenti agricoli, delle corti rurali, dei casali a servizio dei poderi, dei casini gentilizi di campagna, degli stazzi pastorali della transumanza verticale in Appennino, delle baite e delle malghe sugli alpeggi.

Gli itinerari descritti riguardano l’Abruzzo, il Lazio, il Molise, la Puglia, la Sicilia e il Trentino Alto Adige e sono presentati in una nuova interfaccia grafica. 2014-08-19 12.54.52 pm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...