La chiesa Stella Maris di Porto Cervo

La Costa Smeralda in Sardegna è il frutto di un grande investimento immobiliare in funzione turistica e balneare, promosso dal Consorzio omonimo, costituitosi nel 1962 su idea dell’Aga Khan Karim IV. La costa della Gallura, allora scarsamente popolata, si è progressivamente costellata di porticcioli, ville e alberghi di lusso, ed è stata profondamente trasformata. I giudizi sul valore e la qualità architettonica degli insediamenti realizzati sono tutt’altro che unanimi. Ma una passeggiata in questo segmento di storia contemporanea è certamente giustificata e istruttiva.

1-la-chiesa-stella-maris-di-porto-cervo

Il sito forse più bello della costa – almeno per il mio gusto – è la chiesa Stella Maris (Stella del Mare), edificata su di un’altura che si affaccia sul golfo di Porto Cervo.

Il fianco destro della chiesa

Il fianco destro della chiesa

La chiesa fu progettata dall’architetto romano Michele Busiri Vici, che sviluppò il suo stile ispirato all’architettura ‘mediterranea’, disegnato in forme morbide, rivestite a calce, e con elementi di decoro ripetuti (i comignoli, gli archi a sesto acuto, le feritoie triangolari, il coppo e la ceramica mediterranei). La facciata ha un porticato antistante sorretto da sei monoliti, le grandi pietre di granito tipiche della Sardegna. Il campanile ha una forma a cono con una base molto larga.

L'interno della chiesa

L’interno della chiesa

Le finestre sono molto originali, impreziosite da cornici decorative. Il pavimento dell’interno a tre navate è lastricato con “fette” di granito.

L'angelo annunziante (L. Minguzzi)

L’angelo annunziante (L. Minguzzi)

Sculture e arredi della chiesa sono di Luciano Minguzzi, come le porte in bronzo raffiguranti l’Annunciazione realizzate nel 1988.

San Giuseppe (P. Sciola)

San Giuseppe (P. Sciola)

All’esterno sono collocate due sculture di Pinuccio Sciola, raffiguranti San Giuseppe e il Papa Giovanni Paolo II.

I due pesci (L. Minguzzi)

I due pesci (L. Minguzzi)

(Ho visitato la chiesa di Porto Cervo il 12 ottobre 2016)

Advertisements

One thought on “La chiesa Stella Maris di Porto Cervo

  1. Mah, questa volta non sono tanto d’accordo. Non tanto per la bellezza dell’architettura, quanto per la sua appropriatezza al contesto. Più che di stile mediterraneo parlerei di stile ispano-messicano, quando magari ci si poteva ispirare al romanico sardo, oppure riprendere qualche linea nuragica. Ma Busiri Vici ha preferito fare per questa chiesa un tutt’uno con le sue villette, esteticamente gradevoli pur sempre estranee alle tradizioni ed alla cultura del luogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...