Francia. Il portale di Beaulieu-sur-Dordogne

Beaulieu-sur-Dordogne è un piccolo centro della Corrèze (regione del Limosino), posto sulla riva destra della Dordogna e noto per l’abbazia di Saint-Pierre, fondata nel nono secolo. L’abbazia deve la sua celebrità soprattutto al portale meridionale. Nel timpano è rappresentata la seconda Parusía del Cristo, descritta nel vangelo di Matteo: “Allora comparirà in cielo il segno del Figlio dell’uomo e allora si batteranno il petto tutte … Continua a leggere Francia. Il portale di Beaulieu-sur-Dordogne

Francia. Le sculture di Souillac

Souillac è una cittadina della Francia sudoccidentale (dipartimento del Lot; regione Midi-Pyrénées), cresciuta intorno a un’abbazia che era stata fondata da san Geraldo di Aurillac nel decimo secolo. La decorazione scultorea dell’abbaziale di Sainte-Marie, testimonianza dell’arte romanica del dodicesimo secolo, è un forte richiamo per studiosi e turisti. Le sculture sono collocate irritualmente nella controfacciata della chiesa. La ragione è probabilmente legata alla lunghissima durata … Continua a leggere Francia. Le sculture di Souillac

Francia. Il borgo monastico di Carennac

Ad accoglierci a Carennac è un fiorito monumento a Fénelon che qui fu doyen dal 1681 al 1695 e che sempre qui scrisse “Le avventure di Telemaco, figlio di Ulisse”. Siamo sotto l’austera facciata del castello rinascimentale, sulle rive della Dordogna, di fronte alla boscosa isola di Calipso. Seguiamo la cinta delle mura e dopo un’arcigna torretta angolare entriamo nel borgo per una massiccia porta … Continua a leggere Francia. Il borgo monastico di Carennac

Francia. I capitelli dell’abbazia di Conques

A chi sa sollevare il suo sguardo verso l’alto la chiesa abbaziale di Conques propone una lunga serie di ben 250 capitelli, scalpellati da diversi scultori nel periodo di costruzione della chiesa, a partire dal 1041 e fino al 1107. I capitelli di stile romanico mostrano alcune scene di vita sacra e profana, il bestiario medievale, i volti deformi degli atlanti e le volute vegetali … Continua a leggere Francia. I capitelli dell’abbazia di Conques

Francia. Il Giudizio universale di Conques

Conques è un bel villaggio della valle del Dourdou (comune di Conques-en-Rouergue, dipartimento dell’Aveyron, regione Occitania). Fu in antico sede di un’abbazia benedettina di cui oggi non rimane che la chiesa di Santa Fede (Sainte-Foy), imponente edificio romanico del secolo undicesimo, tappa lungo la via di pellegrinaggio per Santiago di Compostella. Santa Fede era una ragazza che, secondo la tradizione, subì il martirio nel 303, … Continua a leggere Francia. Il Giudizio universale di Conques

I Bunker in Albania

Il paesaggio albanese è costellato da una miriade di bunker militari che spuntano simili a funghi, lungo la costa, sulle montagne e intorno alle città. Sono uno dei frutti, velenosi e ingombranti, che la guerra fredda e il regime comunista hanno lasciato in eredità all’Albania. Nel periodo del suo governo, avviato nel dopoguerra e caduto solo nel 1991, il dittatore Enver Hoxha credette il suo … Continua a leggere I Bunker in Albania

Albania. Il volo dell’Icona di Scutari

Il Santuario dedicato alla Madonna del Buon Consiglio sorge su un lembo di terra stretto tra la strada, il fiume e la rupe del Castello di Scutari. Una storia travagliata la sua. Edificato nel sesto secolo, fu distrutto la prima volta dalle orde ottomane. Riedificato, fu nuovamente raso al suolo dal regime comunista di Enver Hoxha che aveva proclamato l’Albania “primo stato ateo del mondo”. … Continua a leggere Albania. Il volo dell’Icona di Scutari