Gerasa in Giordania. Una Roma lontana da Roma

L’ufficio turistico giordano invita a visitare Jerash proponendola come “una Roma lontana da Roma”. Ed è vero. È una definizione corretta. Quando si visitano le località dell’antico mondo mediterraneo che furono parte dell’impero romano, il marchio di Roma è sempre immediatamente riconoscibile. Jerash si chiamava allora Gerasa. Conquistata dal generale Pompeo nel 63 avanti Cristo, entrò nella Lega della Decapoli, l’alleanza delle dieci grandi città romane … Continua a leggere Gerasa in Giordania. Una Roma lontana da Roma

Petra, la città rupestre dei Nabatei

Per gli appassionati del paesaggio rupestre la visita della città di Petra, nel deserto della Giordania, è un’emozione lungamente desiderata. Certo, vi sono nel mondo numerose città simbolo della civiltà rupestre. Penso a Matera e alle gravine joniche, a Göreme e alle città della Cappadocia, a Vardzia in Georgia e a tante altre. Ciascuna di esse accende la scintilla di un innamoramento e segna una … Continua a leggere Petra, la città rupestre dei Nabatei

Sul monte Nebo, in Giordania

Il monte Nebo appartiene all’ideale catena dei “monti di Dio”, quelle alture sulle quali Dio si è rivelato all’umanità. Il carattere evocativo del monte Nebo rispetto all’esodo del popolo d’Israele, alla vicenda del patriarca Mosè e alla terra promessa, trascende nettamente il suo valore orografico. Questo “monte”, che si trova vicino Madaba in Giordania, è un’appendice del altopiano transgiordanico e non supera gli ottocento metri … Continua a leggere Sul monte Nebo, in Giordania