Agrigento. Il Giardino dei Giusti nella Valle dei Templi

Chi oggi percorre la Via Sacra, la passeggiata archeologica tra il Tempio di Giunone e il Tempio della Concordia, nella Valle dei Templi di Agrigento, scopre un inatteso “Giardino dei Giusti del Mondo” piantato tra le rovine monumentali dell’antica Akràgas. Il Giardino è dedicato alle donne e agli uomini che in ogni tempo e in ogni luogo, hanno fatto del bene salvando vite umane, si … Continua a leggere Agrigento. Il Giardino dei Giusti nella Valle dei Templi

Al Sacro Monte di Varallo Sesia

Quando nel secolo quindicesimo i giannizzeri turchi resero impraticabili ai pii pellegrini cristiani le vie di terra e di mare che davano accesso ai luoghi santi, Bernardino Caimi, un intraprendente frate francescano, di ritorno dalla Custodia di Terrasanta, pensò di riprodurre quei luoghi a casa sua e rievocarvi la vita e la passione di Cristo. Nel cuore della Valsesia, su un’altura che domina a 608 … Continua a leggere Al Sacro Monte di Varallo Sesia

La fuga in Egitto. Sulle orme della Sacra Famiglia

La fuga in Egitto del piccolo Gesù e dei suoi genitori Maria e Giuseppe è narrata da Matteo nel suo Vangelo. Il re Erode, ingannato dai Magi e timoroso di vedersi detronizzato, scatena la sua rabbia contro i neonati e ordina la strage degli innocenti. In quei momenti un angelo del Signore appare in sogno a Giuseppe e gli dice: “Àlzati, prendi con te il … Continua a leggere La fuga in Egitto. Sulle orme della Sacra Famiglia

L’abbazia benedettina di Montemaria

“Ausculta, o fili, praecepta magistri”. All’ingresso dell’Abbazia ci accoglie l’immagine di San Benedetto che scrive la Regola del suo Ordine. Quella Regola che inizia con l’invito “ascolta, o figlio, gli insegnamenti del maestro”. Siamo a Montemaria/Marienberg, 1340 metri di quota, l’abbazia benedettina più alta d’Europa. Ai nostri piedi ci sono Burgusio e l’alta Val Venosta. Al di là del monte, collegata dal lungo ‘sentiero delle … Continua a leggere L’abbazia benedettina di Montemaria

Pieve Sòcana, nel Casentino

La pieve è la chiesa di un villaggio, dove una comunità (plebs = popolo) si raccoglie intorno al suo pievano per vivere la propria fede e celebrare il battesimo e l’eucarestia. Un manto di pievi romaniche si stende nelle terre del Casentino e del Valdarno. La loro visita è un’esperienza di conoscenza dell’Italia minore che affascina gli appassionati delle terre di Toscana. Pieve Sòcana si … Continua a leggere Pieve Sòcana, nel Casentino

Tre abbazie tra Umbria e Marche: Fonte Avellana, Sitria e Congiuntoli

Tra il monte Catria e il monte Cucco si nascondono (è il caso di dirlo) tre abbazie medievali di fascino. Le separano pochi chilometri una dall’altra, su strade solitarie che s’infilano nelle pieghe della dorsale umbro-marchigiana, lontane dalle grandi vie di comunicazione. Sono luoghi dello spirito (tenuto vivo a Fonte Avellana da una piccola comunità di monaci camaldolesi) e del silenzio (un po’ malinconico, tuttavia, … Continua a leggere Tre abbazie tra Umbria e Marche: Fonte Avellana, Sitria e Congiuntoli

Il sentiero Frassati sul monte della Verna

Casentino, provincia d’Arezzo, terra di Toscana. L’Umbria non è lontana. Da Chiusi della Verna saliamo al Santuario, dimora di San Francesco, e di lì proseguiamo nel bosco percorrendo i due anelli concentrici del «sentiero Frassati», ideati da Andrea Ghirardini di ‘Giovane Montagna’, fino a raggiungere la cima del panoramico Monte Penna. Ci pare veramente bella quest’idea di aver dedicato a Pier Giorgio Frassati, in ogni … Continua a leggere Il sentiero Frassati sul monte della Verna